Cestini

Cestini di pane

cestini

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • 1 scatola di ceci
  • 300 g di farina di farro integrale
  • 2 cucchiai di semi misti tostati
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 (grande o 2 piccole) carote
  • 1 cavolfiore
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaio di tahina
  • 1 limone
  • 90 ml olio extra vergine oliva
  • 3 cucchiaini di sale marino integrale
  • Acqua q.b.

Preparazione:

Tempo di cottura:

Difficoltà:

 

PREPARAZIONE

Iniziate a preparare la sfoglia ai semi: in una ciotola mescolate la farina, i semi, uno dei tre cucchiaini di sale. Unite 60 dei 90 ml d’olio evo e impastate con le mani fino a quando il composto avrà un aspetto simile a sabbia umida. Incorporate adesso l’acqua, poca alla volta (mezzo bicchiere circa) ed impastate energicamente. L’impasto dovrà essere omogeneo, non appiccicoso ed elastico. Formate un panetto, copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare in frigo.
Accendete il forno a 180 gradi. Cuocete la carota e le cime di cavolfiore al vapore, insieme, per 5 minuti circa; devono essere al dente.
Preparate la crema di ceci, simile all’hummus, mettendo in un mixer: i ceci sgocciolati e sciacquati, mezzo spicchio d’aglio, 1 cucchiaino di sale, il succo di limone, 10 ml d’olio ev, il cucchiaio di tahina. Se fosse troppo densa, aggiungete un paio di cucchiai di acqua.
Estraete l’impasto dal frigo, stendetelo con un mattarello (spessore 1/2 cm al massimo) infarinando il piano di lavoro. Con una ciotolina o una dima di cartoncino, tagliate l’impasto in 8 dischi, diametro di 12 cm circa o poco più.
Il forno sarà ormai caldo: adagiate i dischi su piccole pirofile o stampi da muffin (van benissimo anche quelli di alluminio) girati al contrario e leggermente unti per evitare che la sfoglia attacchi. Spennellateli con 10 ml di olio ev e infornate per 20 minuti circa. Togliete dal forno ed attendete che i cestini si raffreddino prima di separarli dagli stampi.
Nel frattempo dividete l’olio rimanente in due padelle: in una saltate con il mezzo spicchio d’aglio rimasto le cime di cavolfiore e dopo un paio di minuti bagnate con un goccio d’acqua in cui avrete stemperato la curcuma e mezzo cucchiaino di sale. Fate evaporare il liquido e spegnete la fiamma. Nell’altra fate saltare la carota tagliata in piccoli dadi, sfumate con poca acqua in cui avrete stemperato il malto e il sale rimasto. Spegnete la fiamma.
Togliete i cestini dagli stampi, riempiteli di crema di ceci, guarniteli con il prezzemolo tritato, i dadini di carota caramellati e una cima di cavolfiore speziata.
Se preferite, condite con un filo di olio evo crudo.